Ford al Salone di Francoforte 2019

Settembre 10, 2019

Ford, in occasione del Salone di Francoforte 2019, conferma il proprio impegno per un futuro elettrificato. L’Ovale Blu ha presentato la gamma di veicoli elettrificati, le cui vendite si prevede supereranno, in Europa, quelle delle motorizzazioni convenzionali, benzina e diesel, entro la fine del 2022.

All’inizio di quest’anno, Ford ha annunciato che ogni nuovo veicolo lanciato dopo la Focus, avrà almeno una versione elettrifcata. Dalla Fiesta al Transit, verrà introdotta almeno una soluzione tra Mild-Hybrid, Hybrid, Plug-In Hybrid o Full Electric. Ford lancerà 17 veicoli elettrificati in Europa entro il 2024, di cui 8 già nel corso del 2019.

Ford prevede che le vendite dei propulsori elettrificati rappresenteranno più della metà delle vendite delle automobili Ford entro la fine del 2022, creando un punto di svolta per le vendite di veicoli elettrificati rispetto alle vendite di motorizzazioni convenzionali benzina e diesel. Per quel momento, l’Ovale Blu stima di aver raggiunto 1 milione di automobili elettrificate vendute.

Allo stand Ford – il più elettrificato di sempre – verranno esposti:

  • La nuova generazione di Kuga, il primo modello Ford a offrire 3 declinazioni ibride Mild-Hybrid, Plug-In Hybrid e Hybrid
  • L’Explorer Plug-In Hybrid, il SUV da 7 posti, e il Tourneo Custom Plug-In Hybrid da 8 posti – entrambi in grado di garantire un’esperienza di guida completamente elettrica, abbinata alla libertà offerta da un motore a combustione tradizionale
  • La nuova Puma EcoBoost Hybrid crossover di ispirazione SUV, con efficienza nei consumi e prestazioni garantite dall’avanzata tecnologia Ford EcoBoost Hybrid con batterie a ioni-litio da 48 volt, per un’esperienza di guida più reattiva e gratificante. Sarà presentata, per la prima volta, nell’elegante versione Titanium X
  • La Mondeo Hybrid wagon – con tecnologia completamente ibrida, self-charging, un’alternativa convincente al motore diesel

Il SUV, completamente elettrico, ispirato alla Mustang, arriverà nel 2020, con l’obiettivo di un’autonomia di guida di 600 km, calcolata utilizzando la procedura World Harmonised Light Vehicle Test Procedure (WLTP) e una capacità di ricarica rapida. (*)

Soluzioni di ricarica

Ford collaborerà con sei dei principali fornitori di energia, in tutta Europa, per l’installazione di wall box per la ricarica domestica e tariffe per l’energia dedicate ai clienti di veicoli elettrificati, consentendo una ricarica più semplice, più rapida e più economica.

L’Ovale Blu, inoltre, ha annunciato recentemente che è in via di definizione anche una collaborazione con l’azienda Centrica per offrire gli stessi servizi nel Regno Unito e in Irlanda. I partner di Ford renderanno disponibili i loro servizi di installazione per supportare le reti delle concessionarie dell’Ovale Blu, in tutta Europa.

La soluzione wall box Ford fornirà fino al 50% in più di potenza di ricarica rispetto a una normale presa domestica, per ridurre i tempi di ricarica fino a un terzo.

Ford sta introducendo una nuova app per smartphone e tablet che consentirà ai proprietari e agli utilizzatori di veicoli Plug-In Hybrid di individuare, navigare e pagare facilmente la ricarica. In collaborazione con NewMotion, Ford offrirà la possibilità di accedere a una delle più grandi reti di ricarica pubbliche con ampia copertura, in tutta Europa, fornendo accesso e possibilità di pagamento semplificati per i clienti Ford in oltre 118.000 punti di ricarica, in 30 paesi. I clienti saranno in grado di utilizzare senza problemi punti di ricarica in molti paesi, utilizzando servizi di addebito tramite un unico account per un’esperienza di possesso semplificata.

Inoltre, in combinazione con il modem di bordo FordPass Connect, l’app mobile FordPass consente ai conducenti di monitorare a distanza lo stato di carica del proprio veicolo.

Ford è anche membro fondatore della partnership IONITY che mira a costruire 400 stazioni di ricarica in importanti località europee entro il 2020, con una capacità di ricarica da 350 kW. Ciò consente una significativa riduzione dei tempi di ricarica rispetto ai sistemi già esistenti.

Go Electric

Al Salone di Francoforte debutta anche la nuova experience Go Electric, contribuendo ad agevolare l’approccio dei consumatori all’elettrificazione. I visitatori dell’esperienza Go Electric scopriranno mostre interattive, esperienze coinvolgenti e un emozionante simulatore di accelerazione per veicoli elettrici, il primo al mondo.

All’interno di Go Electric, i consumatori potranno vivere una serie di esperienze pensate per aiutarli a comprendere meglio le tecnologie di guida elettrificate, di oggi e del prossimo futuro, scoprendo le soluzioni migliori per loro.

L’experience Go Electric, include:

  • Il primo simulatore di accelerazione per veicoli elettrici al mondo, in grado di ricreare il brivido dell’accelerazione “lineare non interrotta” di un veicolo completamente elettrico
  • Un viaggio in realtà aumentata che spiega le diverse opzioni di propulsione elettrificata offerte da Ford e il modo in cui ognuna di esse funziona – dalla tecnologia Mild-Hybrid a 48-volt della nuova Puma al SUV, completamente elettrico, ispirato alla Mustang
  • Un’esperienza touchscreen interattiva, pensata per aiutare i clienti a capire quali tecnologie e prodotti elettrificati si adattano meglio al loro stile di vita
  • Una mostra interattiva che utilizza hardware di ricarica reale per aiutare i clienti a comprendere la velocità di ricarica dei veicoli Plug-In Hybrid e completamente elettrici, in diversi scenari

I visitatori potranno vivere Go Electric al Salone di Francoforte fino al 22 settembre, quando l’experience si trasferirà nelle varie tappe del tour europeo, tra cui l’Italia, Francia, Spagna e Regno Unito, tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020.

Argomenti:
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail