Traffic Sign Recognition. Conoscere i propri limiti…

aprile 15, 2013

Milioni di guidatori europei pagano ogni anno costose multe per eccesso di velocità, molte delle quali causate dall’aver superato inconsapevolmente i limiti. Il Traffic Sign Recognition (Riconoscimento dei Segnali Stradali) di Ford utilizza la telecamera anteriore per identificare i segnali stradali e riproporli graficamente nel pannello strumenti dell’auto. Mostrando, anche contemporaneamente, sia i limiti di velocità che eventuali divieti di sorpasso. In caso di velocità eccessiva, inoltre, l’indicatore lampeggia. Il sistema funziona sia di giorno che di notte, ed è in grado di capire da solo se il limite è in miglia o in chilometri. Curiosità Il primo limite di velocità, l’equivalente di 16 km/h, fu istituito nel Regno Unito nel 1861. La multa più salata, di oltre 200.000 euro, è stata fatta nel 2010 a un anonimo guidatore svizzero, che viaggiava a 137 km/h nella zona di S. Gallen, in Svizzera, dove il limite era di 80 km/h.