Lyft e Ford, insieme per le auto a guida autonoma

ottobre 11, 2017

Senza dubbio i veicoli a guida autonoma avranno un incredibile impatto sulle modalità di trasporto del futuro, sia per quanto riguarda la mobilità delle persone sia quella riguardante le cose. Tuttavia, la portata di questo impatto e la rapidità con cui i veicoli a guida autonoma potranno apportare benefici tangibili, dipende strettamente da come aziende, governi e consumatori stessi saranno in grado di collaborare per supportarne l’inserimento.

Oggi, Ford è lieta di annunciare un significativo passo in avanti verso il sistema di trasporto del futuro: una nuova partnership con Lyft, volta a rendere i veicoli a guida autonoma effettivamente disponibili per gli utenti, implementandone accessibilità, affidabilità e sicurezza.

In tal senso, l’Ovale Blu è impegnata in due diverse direzioni: da un lato, favorendo direttamente lo sviluppo della guida autonoma, attraverso l’implementazione di veicoli dotati di un sistema di guida virtuale Argo AI, e dall’altro, contemporaneamente, lavorando attivamente alla creazione delle infrastrutture necessarie per rendere tali servizi fruibili e semplici da utilizzare.

“Un giorno, aprendo l’applicazione Lyft durante le ore di punta, i software Ford e Lyft saranno in grado di inviare ai clienti un veicolo a guida autonoma così da poter raggiungere la destinazione in modo più rapido e sicuro possibile”, ha dichiarato Sherif Marakby, Vice President di Ford, chiarendo l’oggetto della collaborazione con Lyft.

Lyft possiede un ampio network di clienti, una crescente domanda di corse e, non da ultimo, un’ottima conoscenza dei flussi del traffico nelle più svariate città del mondo. Ford vanta un’esperienza consolidata nella ricerca e sviluppo di tecnologie innovative e nella produzione globale di automobili.

Dalla condivisione di questo importante bagaglio di esperienze, informazioni e capacità, si auspica la realizzazione di questo epocale traguardo. Ci sono molti interrogativi ai quali Ford e Lyft dovranno cercare di rispondere insieme, tra cui, a esempio, quali saranno le città pilota all’interno delle quali implementare i servizi di trasporto su veicoli a guida autonoma.

Ford sta lavorando per rendere, un giorno, i veicoli a guida autonoma disponibili per tutti gli utenti, concentrandosi sulla creazione di un servizio basato sulle esigenze e desideri delle persone reali.

L’auspicio è di creare un network di veicoli a guida autonoma, operanti a fianco dell’attuale community di autisti Lyft, riuscendo così ad accogliere flussi di elevata domanda e garantire modalità di trasporto sempre più efficiente e conveniente.

La partnership con Lyft vuole accelerare questo processo e rendere i veicoli a guida autonoma un’opzione effettivamente percorribile nel futuro.  La rete Lyft e la sua brand experience possono essere la chiave di volta per implementare, su larga scala, il progetto di Ford e portare questa tecnologia innovativa, con i suoi innumerevoli vantaggi, al servizio di tutti.