Ford Mustang: un’icona da 10.000.000 di esemplari

agosto 9, 2018

L’Ovale Blu celebra la produzione del 10milionesimo esemplare dell’iconica Ford Mustang, da 50 anni l’auto sportiva più venduta negli Stati Uniti, e, per il terzo anno consecutivo, incoronata come la vettura sportiva più venduta al mondo.

L’esemplare numero 10.000.000, costruita presso il Flat Rock Assembly Plant di Ford, in Michigan è una Ford Mustang GT convertible Wimbledon White equipaggiata con motore V8 da 450 CV e cambio manuale a sei rapporti, così come la prima Mustang di produzione (VIN 001), del 1964, dello stesso colore e modello, ma equipaggiata con motore V8 da 164CV e trasmissione manuale a tre rapporti.

Le celebrazioni, oltre al Flat Rock Assembly Plant, hanno coinvolto anche l’Headquarter di Ford a Dearborn, con la presenza di tre aerei da combattimento P-51 Mustang della seconda guerra mondiale e la parata di esemplari della hero car realizzati nei cinque decenni da Dearborn al Flat Rock, dove la Mustang è attualmente prodotta.

 

L’iconica hero car è disponibile anche nell’esclusiva versione BULLITT Limited Edition, che rende omaggio alla leggendaria Mustang GT fastback protagonista, insieme a Steve McQueen, dell’omonimo film del 1968 della Warner Bros. Per l’Italia, ordinabile in soli 68 esclusivi esemplari, nella tonalità Dark Highland Green, equipaggiati con un motore 5.0 V8 potenziato, in grado di “sprigionare” 459 CV e 529 Nm di coppia, abbinato esclusivamente alla trasmissione manuale.

La Mustang, che è oggi alla sua sesta generazione, si conferma leader non solo nelle vendite ma arriva per prima anche nei cuori degli appassionati: la sua pagina Facebook, infatti, detiene il primato per il numero di like rispetto a qualsiasi altro modello.

 

Argomenti: Mondo Ford Mustang
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail