Ford Motor Company pubblica il 19esimo report annuale sulla sostenibilità: obiettivi raggiunti con otto anni di anticipo

luglio 3, 2018

In occasione dell’uscita del 19esimo report annuale sulla sostenibilità, Ford Motor Company annuncia di aver raggiunto il suo obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 con otto anni di anticipo sui tempi previsti.

Nel 2010, l’Environmental Quality Office di Ford si era posta un importante obiettivo: ridurre del 30%, entro il 2025, le emissioni di anidride carbonica generate dalle operazioni di produzione per ogni veicolo.

I risultati sono sensazionali, con una riduzione, dal 2010 al 2017, di oltre 3,4 tonnellate di emissioni di CO2 derivanti dalla produzione globale.

L’Ovale Blu ha ridotto il proprio impatto relativo alle emissioni, grazie al risparmio energetico e ai cambiamenti per migliorare l’efficienza negli stabilimenti di produzione, come l’installazione di oltre 100.000 dispositivi per l’illuminazione a LED e l’aggiornamento dei processi di verniciatura.

Ford è ora all’opera per raggiungere un nuovo obiettivo, focalizzato sulle energie rinnovabili, inoltre, continua a concentrarsi sulla costante riduzione delle emissioni di CO2 dei propri veicoli, nel rispetto dell’Accordo sul clima di Parigi (Paris Climate Accord). L’Ovale Blu, infatti, sta compiendo molti passi in avanti, anche grazie all’investimento 11 miliardi di dollari per la realizzazione, entro il 2022, di 40 modelli ibridi e completamente elettrici.

Il Sustainability Report di Ford Motor Company 2017-18 descrive i passi compiuti nel conseguire i propri obiettivi, in termini di responsabilità ambientale e le attività in corso, per affrontare le problematiche legate al cambiamento climatico, tra cui:

 

Mobility Solutions

Nel 2018, Ford ha lanciato a Jeddah, in Arabia Saudita, un programma rivoluzionario con il sostegno della Effat University di Jeddah chiamato Driving Skills for Life ‘For Her’. Il primo programma nel suo genere incentrato sulla guida responsabile dedicato alle donne, ideato in seguito al decreto reale di revoca del divieto di guida per le donne nel paese.

 

Electrification

Ford Motor Company, BMW, Gruppo Daimler e Gruppo Volkswagen, con Audi e Porsche, hanno dato vita a IONITY, joint venture nata per l’implementazione di una rete di punti di ricarica rapida (High-Power-Charging), per le auto con alimentazione elettrica, al fine di assicurare la copertura di grandi distanze su strada. Attraverso IONITY si prevede la realizzazione di oltre 400 stazioni di ricarica rapida, in tutta Europa entro il 2020.

 

Products and Operations

Ford continua a concentrare le sue energie nella ricerca di materiali sostenibili. A oggi, quasi 300 componenti di un veicolo derivano da fonti rinnovabilii, tra cui: soia, grano, riso, kenaf (ibisco), cellulosa d’albero, iuta e cocco.

 

Il contributo di Ford alle diverse comunità

Ford è impegnata a contribuire al miglioramento delle condizioni di vita all’interno delle comunità di tutto il mondo. Nel 2017, sono stati donati in beneficenza 63 milioni di dollari attraverso il Ford Motor Company Fund. Dipendenti ed ex dipendenti, ora in pensione, hanno svolto oltre 237.000 ore di volontariato distribuite in oltre 1.700 progetti a sostegno delle comunità in 40 paesi.

 

Il report completo, è disponibile sul sito sustainability.ford.com