Europe’s Greatest Driving Roads

giugno 28, 2016

È lunga più di 330 chilometri con più di 100 tornanti, e offre uno dei panorami più sensazionali d’Europa. L’autostrada mozzafiato dominata dal “Castello di Dracula”, in Romania, è una delle 6 strade che la nuova serie video “Europe’s Greatest Driving Roads” fa vivere in esclusiva agli spettatori.
La video playlist, presentata da Ford e BP/Castrol, mostra alcune fra le strade più conosciute e altre perle nascoste che tutti gli amanti della guida nel Vecchio Continente saranno lieti di scoprire o rivivere.

Gli esploratori dell’Ovale Blu hanno percorso circa 15.000 chilometri in 12 mesi per individuare i percorsi automobilistici più mozzafiato, e hanno classificato le strade per impatto emotivo, condizioni del manto stradale, accessibilità, ospitalità, panorama e tradizione enogastronomica.

Steve Sutcliffe, noto giornalista britannico dell’auto ed ex pilota da corsa, ha viaggiato lungo la Gran Bretagna, la Francia, la Germania e la Spagna per girare la serie a bordo delle Ford Performance Car, fra cui la Mustang GT, la Focus RS, la Focus ST e la Fiesta ST.

#1: Romania – Autostrada Transfagarasan

La Transfăgărășan, costruita dal regime negli anni ‘70 per offrire alla popolazione una via di fuga verso i monti in caso di invasione sovietica, costeggia anche il castello di Vlad l’Impalatore, il personaggio reale che ha ispirato l’immaginario Conte Dracula. Sutcliffe, alla guida di una Ford Mustang Fastback 5.0 V8 GT: “Se siete veri amanti delle strade e della guida, la Transfăgărășan non può mancare nella lista dei percorsi da effettuare”.

#2: Regno Unito – Blakey Ridge, North Yorkshire

La Blakey Ridge segue il percorso di un’antica linea ferroviaria che portava alle miniere di ferro della brughiera, oggi esaurite. Sutcliffe, alla guida della Ford Focus RS 2.3 EcoBoost AWD: “Il modo in cui si snoda lungo la brughiera, aprendosi a dossi e cunette e curve rapide e strette è incredibilmente affascinante”.

#3: Spagna – C462, Catalogna

La C462 porta a una diga e fu realizzata per servire una centrale elettrica, che però non fu mai costruita: una vera e propria “strada verso il nulla”. Sutcliffe, alla guida di una Ford Fiesta ST 1.6 EcoBoost: “Ha tutto quello che una strada può offrire, ed è distinta in tre diverse sezioni: una più rapida e fluida, un’altra costituita da molti tunnel, e una terza più stretta e ricca di curve”.



#4: Francia – D526. D926, Alpi

Una delle tappe più estenuanti del Tour de France 2015, e anche percorrerla in auto non è uno scherzo. Sutcliffe, alla guida di una Ford Mustang Convertibile 2.3 EcoBoost: “Di tutte quelle che ho attraversato, credo che questa sia la mia preferita. Percorrerla è stata ed è davvero un’impresa, ma i paesaggi sono incredibili, e l’emozione di poterla attraversare è indescrivibile”.

#5: Germania – B500, Autostrada della Foresta Nera

Poco più di 40 chilometri attraverso la Foresta Nera, con una serie di piccole strade impegnative che si diramano da quella principale. Sutcliffe, alla guida di una Ford Focus ST 2.0 TDCi: “Nei mesi estivi i ciclisti si riversano sulla B500. Come dar loro torto, se offre così tante soddisfazioni?”.

#6: Maiorca – MA10, La ‘Strada di Montagna’

Un percorso di origini romane con un monastero, ben protetto, in cima alla strada, proprio per renderne arduo l’accesso. Sutcliffe, alla guida di una Ford Focus ST 2.0 TDCi: “La strada in sé è una meraviglia da percorrere, con le sue spirali che portano fino alla punta nord dell’isola, attraverso tunnel e laghi e ponti in pietra che si susseguono lungo tutto il percorso”.