Driver Alert. Meno rischi legati alla stanchezza.

febbraio 15, 2013

Ford ha sviluppato una tecnologia in grado di analizzare l’attenzione del guidatore al volante, e di avvisarlo se riscontra i segnali tipici dell’affaticamento alla guida o di un possibile colpo di sonno. A questo scopo il sistema usa la telecamera e i sensori di bordo, tenendo sotto controllo la posizione del veicolo rispetto alle strisce della corsia o della carreggiata, grazie alla telecamera montata dietro al retrovisore centrale. Calcola inoltre in tempo reale quanto il guidatore è vigile e visualizza sul display del cruscotto il suo livello di attenzione. Se il veicolo si muove con un andamento irregolare, rileva che il guidatore è affaticato e genera un primo avviso, che si fa più insistente se il comportamento anomalo persiste. “L’affaticamento durante la guida è un problema serio che può riguardare chiunque”, spiega l’ingegnere Ford Margareta Nieh. “Il nostro sistema analizza i movimenti irregolari per avvisare immediatamente il guidatore quando ha bisogno di riposo”.