Commuter Games

agosto 11, 2015

I video giochi riescono a essere così tanto coinvolgenti che pochi minuti di gioco possono facilmente diventare ore e – in alcuni casi – anche notti intere. Ma chi ha mai pensato, invece, che potessero addirittura far risparmiare tempo e contribuire a alla mobilità delle nostre affollate città del futuro?
Questo è esattamente l’obiettivo del nostro Smart Mobility Game Challenge.

Stiamo cercando sviluppatori per creare giochi che riescano a premiare i giocatori – pendolari nella vita reale – i cui percorsi siano economici, efficienti in termini di tempo e convenienti.

smart

All’inizio di quest’anno abbiamo condotto un’indagine a Londra, scoprendo che, per i suoi abitanti, il pendolarismo è più stressante dello stesso lavoro. Attraverso i giochi che saranno sviluppati, e grazie all’aiuto dei dati dei loro smartphone e orologi, potrebbero essere proprio gli stessi pendolari ad aiutarci a trovare e implementare nuove modalità di trasporto integrato in città.
Allo stato attuale, i giochi rappresentano potenti strumenti di risoluzione in un’ampia gamma di sfide globali, dal trovare una cura per l’AIDS all’incoraggiare attività di riciclo. Sviluppato in collaborazione con il Colonia Game Lab e annunciato durante il Gamescom, lo Smart Mobility Game Challenge mette in palio 10.000,00 € (7.025 £) per il vincitore e la possibilità di esporre il proprio lavoro al Mobile Congress di Barcellona del prossimo anno.
“Lo Smart Mobility Game Challenge ha l’obiettivo di utilizzare la creatività della gaming community e consentire ai giocatori di avere un nuovo approccio nell’affrontare il tema della mobilità globale attuale”, ha affermato Ken Washington, Vice Presidente del Ford Research and Advanced Engineering. “Aggiungere il divertimento, la funzione di intrattenimento e il meccanismo di premiazione propri dei giochi alla pianificazione dei percorsi potrebbe aiutare le persone a migliorare i propri spostamenti, a monitorare i propri successi, diventando consapevoli dell’impatto che il proprio comportamento può avere sull’intero sistema dei trasporti”.
La gamification ha conosciuto anche un’altra implementazione: quella dedicata allo sviluppo della tecnologia SmartGauge di Ford, che incentiva la guida ad alta efficienza energetica; e dell’app My Ford Mobile, che consente agli automobilisti di controllare – in remoto – la carica dei propri veicoli elettrici e mostra il risparmio di CO2 sotto forma palle da palestra e mongolfiere.

Inoltre, ci stiamo riferendo ad alcune caratteristiche dei videogiochi per sviluppare MoDe:Link, un prototipo di app per la pianificazione dei percorsi, parte integrante dell’esperimento sulle bici elettriche Handle on Mobility.
Gli sviluppatori possono inviare le proprie candidature su http://www.ford-smart-mobility-game-challenge.com entro il 1 ottobre 2015

Argomenti: Mondo Ford Tecnologie
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail